11 GIUGNO 1909: UN TERREMOTO DI Mw 6.2, IL PIU’ FORTE DELLA STORIA DELLA FRANCIA, COLPISCE LA PROVENZA

1

11 GIUGNO 1909: UN TERREMOTO DI Mw 6.2, IL PIU’ FORTE DELLA STORIA DELLA FRANCIA, COLPISCE LA PROVENZA

Ecco perchè quella zona è da considerarsi sismica a tutti gli effetti, e i terremoti forti, anche se rari, sono possibili
tratto da stephaneonblogger.blogspot.com

La sera dell’11 giugno 1909, alle 21:06, un forte terremoto colpì la Provenza, nel sud-est della Francia. Molti villaggi e piccole città furono parzialmente distrutti (Salon-de-Provence, Saint-Cannat) e invece rase al suolo Rognes e Lambesc. Il bilancio delle vittime raggiunse  il numero di 46, con ulteriori 250 feriti. Questo è il terremoto più forte di cui si abbia notizia nella storia francese.

Nel 1982, il Ministero dell’Ambiente francese ha stimato che il sisma avrebbe causato tra i 400 e i 970 decessi, tra i 1850 e i 5650 feriti e sarebbe stato tragico se si fosse verificato nelle condizioni di utilizzo del territorio del 1982, pensiamo cosa invece accadrebbe al giorno d’oggi con una densità della popolazione molto più elevata e con centrali nucleari sul territorio

Danni a Lambesc, nella zona epicentrale.

Anche Rognes è stata distrutta.

Danni a Salon-de-Provence, 12 km a ovest dell’epicentro (Lambesc)

Diversi tipi di dati consentono una comprensione abbastanza solida di questo terremoto.

 Innanzitutto, l’archivio storico dei danni, secondo il database storico francese sulla sismicità (SISFRANCE), mostra che il terremoto è stato avvertito fino a Tolosa (a 300 km di distanza) o a Sanremo in Italia (a 200 km). Nell’area epicentrale fu assegnata un’intensità massima da VIII a VIII-IX della scala Mercalli corrispondente a massicce distruzioni.

Mappa isosismica del terremoto di Lambesc del 1909 (secondo il database storico dei terremoti, SISFRANCE)

Nei primi anni del XX secolo, diversi sismometri erano già attivi in ​​Europa. Il terremoto di Lambesc è stato registrato da “solo” 30 strumenti. L’analisi dei segnali, insieme alla distribuzione spaziale dei danni, ha portato Baroux et al. (2003) per proporre una Magnitudo di circa 6.2 e una profondità focale di 3 km.

Sismogramma di Strasburgo, oltre 500 km a nord di Lambesc
Share.

1 commento

  1. Pingback: Terremoto in Francia: chiusa la centrale nucleare di Cruas e gli impianti di Tricastin - blueplanetheart.it

Leave A Reply